Arcidiocesi Cosenza-Bisignano

Il prestito dei volumi è ammesso. Sono comunque esclusi i manoscritti, i libri del fondo antico, i libri anche moderni di particolare pregio e rarità, i dizionari, le enciclopedie, i repertori e i volumi di più frequente consultazione, tutti quelli conservati nella sala di lettura, i periodici. Per accedere al prestito deve essere compilata un’apposita scheda. Il prestito ha durata non superiore a 15 giorni, con possibilità di rinnovo. Può essere concesso in prestito un solo volume per volta. Eventuali ritardi nella riconsegna comportano pene pecuniarie proporzionali, e nei casi più gravi l’esclusione dal servizio.
In caso di mancata restituzione, alla scadenza del periodo di prestito, il personale è tenuto a informare il lettore della trasgressione e delle sanzioni in cui è incorso, con ogni spesa a carico dello stesso.