Istituto Superiore di Scienze Religiose San Francesco di Sales – Cosenza
Get Adobe Flash player

L’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Cosenza

L’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Cosenza, sorto nel 1963 – promosso e gestito dall’Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano – è stato eretto accademicamente dalla Santa Sede nel 1986, ed in seguito alla nuova disciplina emanata dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica, questa ne ha confermato l’erezione accademica il 7 ottobre 2009, collegandolo alla PFTIM.

L’ISSR ha lo scopo di offrire una solida formazione teologica perché si provveda convenientemente all’aggiornamento e alla qualificazione culturale e pastorale di coloro che intendono, con competenza e responsabilità ecclesiale, impegnarsi nei diversi settori della evangelizzazione, dei ministeri ecclesiali e dell’insegnamento della religione cattolica nelle scuole di ogni ordine e grado e, a quanti desiderano partecipare consapevolmente – quali Diaconi Permanenti o Ministeri Istituiti – alla vita e alla missione della comunità cristiana.

In conformità con l’Accordo di Colonia – al quale la Santa Sede ha aderito nel 2003, che fissa i termini per il riconoscimento dei titoli conferiti dalle università europee – gli Istituti Superiori di Scienze Religiose rilasciano lauree di primo e secondo livello, con piani di studio che si articolano prevalentemente nel campo delle scienze umane, filosofiche e teologiche.In conformità ai parametri del progetto di riordino degli studi universitari (processo di Bologna) le lauree rilasciate dall’ISSR di Cosenza prevedono 300 crediti ECTS complessivi di cui 180 per la Laurea in Scienze Religiose (Baccalaureato) e 120 per la Laurea Magistrale in Scienze Religiose (Licenza) che si conseguono attraverso corsi fondamentali, corsi complementari, seminari e tirocini.

Padre Salvatore Nunnari
Arcivescovo Metropolita di Cosenza – Bisignano